Salumi, formaggi, farine, pane, paste fresche e secche, biscotti e dolci tipici, vini e liquori: si chiama 100% Sardegna il progetto ideato dalla rete d’impresa “GustoSardegna”, che vede collaborare diverse aziende agroalimentari isolane caratterizzate dall’impiego dei prodotti tipici del Nuorese e dell’Ogliastra, vero e proprio cuore dell’isola dove la qualità e la longevità della vita si esprimono con più vigore.

Dal pane carasau alle seadas, dai malloreddus al Cannonau, per citare solo qualcuno dei tanti prodotti della tradizione alimentare sarda, il progetto si propone di valorizzare sapori e gusti tipici locali, che non possono assolutamente prescindere dalla creatività gastronomica e dall’inserimento nello splendido territorio che dà loro origine. Il resto d’Italia già apprezza, da parecchio tempo. Adesso l’obiettivo sono i mercati esteri. Con gli Stati Uniti in prima fila, che hanno già aperto le porte.