Lasagne vegane e roll di verdure, hamburger di tofu e hummus di melanzane e ceci, couscous di verdure e pinzimonio fresco, piadine con pollo speziato e insalata di ceci: sono soltanto alcuni dei nuovi appetizer e finger food all’insegna delle specialità etniche che 55 Milano propone per l’aperitivo della bella stagione nelle sue isole gastronomiche, che a inizio giugno inaugurerà anche sull’ampia terrazza dove si prolungherà fino alle ore 23.00.

Tante anche le serate a tema a cadenza settimanale, che vanno dal sushi con tante altre tipicità giapponesi il mercoledì e la domenica a quelle etniche da tutto il mondo il giovedì, dalla pasticceria del venerdì al narghilè del martedì. E per chi preferisce una vera e propria cena, il Bistrot propone ogni sera un angolo gourmet con menù a la carte, magari da proseguire con il dopocena lounge con musica dal vivo, iniziative a tema e spettacoli.

Un giro del mondo in chiave food, insomma, in questo ex deposito ferroviario di fronte alla vecchia stazione della Bullona con i suoi mille mq openspace dominato dal solenne bancone cubano in legno di noce e dall’imponente lampadario del primo Novecento. Perché l’anima del viaggio brilla più che mai anche all’interno di un piatto tipico. E accende inevitabilmente scintille di gusto.

55 Milano
Via Piero della Francesca 55, Milano
Aperto da lunedì a domenica dalle 18.00 alle 2.00