Si tiene ad Alcoy, nella provincia di Alicante, la più antica sfilata dei Re Magi della Spagna, nata addirittura nel lontano 1885: la domenica che precede il 6 gennaio, bimbi travestiti da pastori sfilano con i loro greggi per rendere omaggio al Bambin Gesù appena nato, mentre il 4 gennaio l’emissario reale gira per tutta la città leggendo un bando che annuncia l’arrivo di Melchiorre, Gaspare e Baldassarre, accompagnato da les Burretes, piccoli somari che portano cassette della posta dove i bambini imbucano le loro lettere ai Re Magi.

All’imbrunire del giorno dopo, a cavallo di cammelli carichi di doni, ecco gli attesi protagonisti fare il loro trionfale ingresso in città, percorrendo solennemente le strade cittadine guidati dagli antorcheros -i torcieri- che illuminano il cammino; e mentre risuonano le dolci note natalizie, les negres -i paggi reali- salgono arditamente con scalinate di legno fino ai balconi e alle finestre delle case per consegnare i doni ai piccoli, un rituale magico che rende questa notte davvero indimenticabile.