Una pizza a forma di stella, con un’anima di mozzarella fiordilatte, un cuore di pomodori datterini rossi e cinque punte ripiene di ricotta di bufala, il tutto condito con olio EVO e basilico fresco: è un Natale pieno di stelle quello di Pizzium, che per l’intero periodo festivo – compresi il 25 dicembre e il 1° gennaio in cui i locali della catena rimangono rigorosamente aperti – propone Ciao Stella!, un’appetitosa pizza natalizia che aggiunge alle feste quel fantasioso tocco in più, inondando di gusto gli ambienti caldi e vintage illuminati da lampadari di stoffa e arredati da pareti di mattoni a vista e sedie di legno, ricreando deliziose atmosfere intime e di altri tempi.

Naturalmente restano in carta anche tutte le consuete pizze regionali, ambasciatrici dei marchi d’eccellenza del territorio perché preparate con materie prime DOP e IGP: mortadella per la pizza Emilia Romagna, guanciale per la Lazio e l’Abruzzo, pecorino e uovo per la romano-partenopea, capocollo, burrata e olive nere per la Puglia, bresaola e bocconcini di mozzarella vaccina per la Lombardia, ricotta di Bufala, salsiccia di Fassona e olio al tartufo per il Piemonte. Oltre alla recente novità del Panuozzum, un panino fatto con la pasta della pizza, cotto al forno e proposto in diverse varianti.
E allora un Buon Natale a tutti e a tutta l’Italia. Naturalmente al profumo di pizza.