Un elegante salotto giapponese nel cuore di Milano tra le fronde verdi di Foro Bonaparte, a un passo dal Castello Sforzesco e dalle brulicanti strade di Brera. Una raffinata atmosfera orientale intima e soffusa, ricca di dettagli in stile e valorizzata da una playlist musicale a base di jazz crooner e be-bop con anche un tocco di chanson francese, appositamente ideata dal music designer Paolo Scarpellini, abile creatore dell’ambiente sonoro di diversi hotel, ristoranti e locali blasonati italiani ed esteri.

E’ qui che, sotto lo scenografico lampadario di design e tra le rilassanti sfumature beige ed ecrù degli arredi, si muove da qualche mese lo chef Sixia, maestro d’arte di sushi creativo contemporaneo, nonché attento padrone di casa di questo Cinquantadue – Taste Experience, con la sua varietà di proposte fusion. Ma non pensate di trovare sempre le stesse: variano secondo la stagionalità dei prodotti e l’offerta del mercato, ma a farla da padrone è soprattutto il suo estro creativo, che dà vita a piatti sempre fantasiosi e delicati, come ad esempio la Ceviche di pesce misto con ricciola, branzino, polipo e tonno, o il Rombo al forno con alga kombu e asparago.

Il tocco di classe sono le cinque variazioni del Wagyu Beef, la pregiata carne di manzo marezzata giapponese: viene proposta nei gyoza (ravioli ripieni), in carpaccio (con pomodorini, shiso e umeboshi), negli uramaki (roll di riso ripieni), nei nigiri esaltati da un tocco di foie gras, e naturalmente nella classica versione alla piastra.

Nella bella stagione si mangia anche all’aperto, in un piccolo dehors sotto gli alberi. Rendendo le lunghe e calde serate milanesi sempre più invitanti e prelibate.

 

CINQUANTADUE – Taste Experience
Foro Bonaparte, 52, 20121 Milano
Aperto da martedì a domenica, dalle 12.15 alle 14.45 e dalle 19.15 alle 23.30
www.cinquantaduemilano.it

 

Foto: (c) A 13 Studio – Piatto HENRY TIMI