24 gennaio 2020 – Stracciatella, bacon affumicato e melanzane, con pane ai cereali e salsa al guacamole: me lo sono fatto così il mio gustosissimo hamburger da The Different BurgerDifferente dagli altri, appunto.

Perché il bello di questo localino dai colori del sole, chicche d’arredo anni Settanta e luci al neon che regalano una rilassante atmosfera di informalità, è proprio la possibilità di inventarsi il proprio hamburger su misura, a cominciare dalla dimensione normale o doppia, e scegliendo qualunque cosa: dal pane classico o ai cereali al burger di manzo, pollo o salmone, da una quantità di ingredienti come bacon, formaggi e verdure a salse insolite come pesto, guacamole, tzatziki, avocado e yogurt. Con corredo, ovviamente, di immancabili sfiziosità come patate americane dolci, bocconcini di mozzarella e di guacamole, anelli di cipolle. Anche se naturalmente, per chi non ha spirito creativo, esiste anche un menù di proposte pre-ideate dalla casa, che basta soltanto scegliere.

Un’idea certamente azzeccata, dove le materie prime sono 100% italiane, fresche e di qualità, a cominciare dal pane che viene prodotto artigianalmente ogni notte, e dalla carne, marinata in sottovuoto per almeno otto ore insieme a una selezione di spezie naturali e olio Evo. E dove è particolare e imprescindibile anche il metodo di cottura, che avviene in due fasi: prima in sottovuoto a bassa temperatura e poi su un vero barbecue a carbonella, coniugando la tecnica più moderna con la più antica per mantenere inalterate le proprietà organolettiche ed esaltare al massimo i sapori.
C’è ancora una scelta che potete fare: andare a gustarvelo in loco o chiedere la consegna a domicilio. Dopo di che, non resta che godervelo in pace.

The Different Burger
Via Giambellino 12, 20146 Milano
Aperto da lunedi a sabato dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 19.00 alle 23.00, domenica solo a cena