Colombe gourmet e uova di cioccolato fai da te. La Pasqua di quest’anno è all’insegna della creatività e della fantasia. Basta aver voglia di osare. Ad esempio con le insolite focacce-colombe agrodolci del maestro pasticcere Claudio Gatti della “Pasticceria Tabiano” di Tabiano Terme (PR), proposte in due accattivanti versioni: con crema di Parmigiano Reggiano e aceto balsamico, o con crema di Parmigiano Reggiano e pere. O con quella golosissima al cioccolato&pere di “T’a Milano”, con gocce di cioccolato fondente e pezzetti di pera candita. O ancora con la marchigiana Colomba Posillipo Dolce Officina con arancia candita fresca e glassa alle mandorle del maestro pasticcere Michele Falcioni, collaboratore ai corsi di pasticceria di Actl – Associazione per la Cultura e il Tempo Libero.

Ma se anche voi vi sentite pronti per mettere le mani in pasta, perché non provate a creare il vostro uovo di cioccolato, personalizzandolo a vostro piacimento con decorazioni fantasiose? Potete farlo seguendo la ricetta di Giambattista Giannotti, Chef Pasticciere del Renaissance Tuscany Resort di Barga (LU), che lo insegnerà anche in uno speciale show cooking a chi vi trascorrerà il weekend pasquale (due notti dal 15 al 17 aprile per due persone con colazione, pranzo di Pasqua e show cooking al costo di 238 euro a camera per notte).

Ingredienti per l’uovo di cioccolato:
• 2 mezzi stampi da uova pasquali
• 500 g di cioccolato fondente da copertura
• 1 termometro per dolci
• 1 cucchiaio di legno
• 1 teglia
• la sorpresa da inserire nell’uovo
Procedimento:
Riempite una pentola d’acqua fino a poco più della metà e portate ad ebollizione, poi abbassate la fiamma e immergete un pentolino più piccolo contenente il cioccolato da sciogliere senza bagnarlo, fatelo sciogliere e con il termometro per dolci verificate che la temperatura si mantenga intorno ai 42°.
Togliete la pentola dal fuoco e versate i 3/4 del cioccolato fuso su una superficie liscia (in marmo, vetro o ceramica), lasciando quello restante a bagnomaria. Fate raffreddare il cioccolato sulla superficie, girandolo con un cucchiaio di legno fino a raggiugere la temperatura di 30° (verificate con il termometro per dolci), poi versatelo nel pentolino insieme alla parte restante, verificando che la temperatura non sia inferiore ai 35°, altrimenti rimettete il pentolino a bagnomaria fino a quando avrà raggiunto quel livello.
Prendete i due mezzi stampi, versate all’interno il cioccolato fuso e fateli roteare lentamente, in modo da spalmarlo uniformemente su tutta la superficie.
Metteteli in frigo per un paio d’ore finché il cioccolato si sarà solidificato, poi
staccatelo delicatamente e lisciate i bordi aiutandovi con un coltello, per rimuovere eventuali grumi o sbavature.
Inserite in una delle due metà l’eventuale sorpresa.
Fate scaldare il forno a 180-200° per 15 minuti e mettetevi una teglia vuota, appoggiate per qualche secondo le due metà uova nelle parti da unire in modo da ammorbidirle e unite i bordi facendoli combaciare bene.

Ingredienti per la glassa reale per le decorazioni:
250 grammi di zucchero a velo
succo di limone (1/2 limone)
Uovo Renaissance Tuscany Resort2 albumi d’uovo (50 grammi circa)
colorante naturale (es. succo di fragole, polvere di zafferano o coloranti naturali alimentari già pronti)
Procedimento:
Unite zucchero a velo, succo di limone e albumi, e lavorate con il mixer con fruste per 3-4 minuti, poi incorporate il colorante naturale, creando un impasto morbido e non troppo liquido. Se necessario, per aumentare la consistenza aggiungete zucchero a velo.
Mettete l’impasto nel sac à poche e procedete con decorazioni sull’uovo di cioccolato a
piacere (disegni liberi, righe, puntini, fiori, cuori, lettere, numeri ecc…).
Lasciate seccare per mezz’ora per far indurire le decorazioni.