Appena ripresa la guida de “I soliti ignoti”, il preserale quotidiano di Rai Uno, ha già rifatto le valigie alla volta di Montecatini Terme, tornando dopo nove anni alla conduzione della 72° edizione di Miss Italia, in onda su Rai Uno il 18 e 19 settembre.
Da un po’ di tempo sei continuamente in movimento…
Eh sì, sono piacevolmente costretto dal lavoro a viaggiare molto, soprattutto nel nostro Paese, ma non mi pesa affatto: mi piace avere a che fare con molta Italia e molti italiani, e anche se è bello e costruttivo andare ogni tanto a scoprire qualche altro angolo di mondo, preferisco comunque trovare sempre qualche posto nuovo nella nostra splendida penisola.
Ma un po’ di vacanza mai?
Ovviamente non mi dispiacerebbe affatto concedermi anche un po’ di relax privato, ma accade raramente, più o meno una volta ogni due anni. Del resto per un libero professionista la vacanza è generalmente un punto di passaggio tra un impegno e l’altro, e va benissimo così: nel lavoro bisogna battere il ferro finché è caldo.
E quando riesci a concedertela come la vuoi?
Cerco tanto il riposo quanto la crescita culturale ed esperenziale, che sempre avvengono quando si va a scoprire qualcosa di nuovo, quindi trovo il modo di alternare le due cose. Ma confesso che il mio break ideale è a Scario, nel Cilento: uscire con il mio gommone che tengo “parcheggiato” lì e godermi pienamente il mare senza fare nulla. Lo so che è un po’ da trogloditi, ma ogni tanto ci vuole…