Mangiare da re. Anzi, da presidente. Sarà lo chef Guillaume Gomez, head delle cucine dell’Eliseo, a coordinare la quarta edizione della Festa della Gastronomia, grandioso evento gourmet in tutto il Paese dal 26 al 28 settembre 2014.

Tema di quest’anno è L’amore dei gesti e dei savoir-faire, per esprimere attraverso la gestualità la specificità della cucina francese trasmessa per tradizione attraverso le generazioni.

Tra specialità gourmandes e luoghi insoliti, sono oltre novemila gli eventi raffinatamente golosi che delizieranno i palati, tra i picnic in Borgogna e gli show cooking ad Avignone, il Festival Street Food a Parigi e il Festival Goloso a Rennes. E poi tanti banchetti popolari, dimostrazioni e degustazioni sparsi un po’ ovunque, le abitudini gastronomiche dal 1541 al 1914, e un immancabile appuntamento dedicato alla crêpe, tradizionale specialità francese in cui la gestualità e la precisione dei passaggi sono fondamentali.

Torna anche l’iniziativa Tous au restaurant, per condividere i piaceri della tavola a un prezzo speciale: una entrée, un piatto principale e un dessert, con menù identico e gratuito per un accompagnatore. Quest’anno per la prima volta anche a Berlino, Bruxelles, Ginevra e Milano, nei locali di Davide Oldani, Carlo Cracco e Andrea Berton.