Avete mai sognato di sedervi a tavola con gli antichi Egizi, respirando, sotto lo sguardo di Anubi, profumi inebrianti di spezie orientali e partecipando alla ricerca del tesoro del Faraone, mentre geroglifici, mummie e colonne istoriate raccontano l’affascinante civiltà delle sponde del Nilo?

Potete farlo a Gardaland, precisamente nel nuovissimo Tutankhamon Restaurant, ricostruzione di un antico tempio egizio situato all’interno del Gardaland Adventure Hotel ma aperto anche a chi non vi soggiorna. Dove, naturalmente, a calarvi in piena atmosfera contribuisce anche una ricca proposta di piatti tipici, originali o mescolati a influssi mediterranei.

Qualche esempio? I Falafel Egiziani preparati non solo con ceci ma con l’aggiunta di fave, piselli e cumino, il Cous Cous Osiride con pesce e pomodoro, la Portata di Cheope equivalente a un’insalata al granchio reale con ceci, avocado, pomodoro essiccato e salmone, il Piatto di Geb a base di lamelle di tartufo condite con olio aromatico alla vaniglia, e infine lo Shish Aton, la tipica pietanza egizia consistente in uno spiedino di carne e verdure servito con salse tipiche Labneh e Muttabel. Più Egitto di così…