Sapevate che la brillante, operosa, fulgida Milano custodisce un lato fascinosamente dark, fatto di misteri e leggende da brivido? E dunque quali giorni migliori di quelli di Halloween per andare alla scoperta di luoghi oscuri e storie inquietanti?

È la proposta di MilanoInTour, che ogni weekend organizza vere e proprie mistery experience alla ricerca degli aspetti più nascosti del capoluogo lombardo, scenari di passioni, tradimenti, vendette, imprese pionieristiche o artistiche, raccontando attraverso curiosità e aneddoti una sorprendente Milano del passato e una futura che deve ancora venire. E che in occasione della festa di Ognissanti propone quattro tour molto speciali.

Si comincia il 26 ottobre alle 15.00 con I fantasmi di Milano e San Bernardino alle ossa, partendo dall’omonima chiesa nella centralissima piazza Santo Stefano – dove fu assassinato il Duca Galeazzo Maria Sforza, Signore della città – con la sua cappella interamente ricoperta di ossa umane: di chi sono? e quale strano e sinistro evento si avvera ogni anno in una notte di inizio novembre? Si prosegue con il ghost tour tra piazza Duomo e il Castello Sforzesco, alla ricerca delle tristi vicende dei più tormentati spettri della città, dalle fanciulle decedute per amore alle dame velate di nero, fino ai potenti nobili uccisi per avidità (info e prenotazioni: https://bit.ly/2kU6FAu).

Il 27 ottobre alle 11.00 è la volta di Belle da morire: lutto e moda nel 1800 al Monumentale, percorso itinerante all’interno del suggestivo Cimitero Monumentale tra tombe, sculture e fotografie che svelano le macabre usanze dei periodi di lutto: i gioielli creati con capelli umani, le foto post mortem dei defunti insieme ai familiari come se fossero ancora vivi, gli abiti da lutto, tra leggende e racconti di storie realmente accadute (info e prenotazioni: https://bit.ly/2lNonWp).

La stessa sera, alle 20.00, va in scena il Ghost Tour serale teatralizzato al Castello di Trezzo sull’Adda, con aneddoti storici, leggende e misteri della famiglia Visconti che lo abitò a lungo, prime tra tutte le terribili torture inflitte ai malcapitati che vi si avventuravano, illustrati da fantasmi e oscure presenze che, a lume di candela, raccontano le loro vicende di amori, tradimenti e vendette. (info e prenotazioni: https://bit.ly/2mcwsnO).

Si chiude il 31 ottobre alle 21.00 con Halloween a Milano: la notte delle streghe, alla scoperta delle storie degli spiriti che ancora si aggirano inquieti per le vie della città, con partenza da Piazza Vetra, teatro delle condanne a morte del Tribunale dell’Inquisizione, per proseguire alla ricerca dell’assassino della Stretta Bagnera, un’angusta e anonima strada che nasconde un tragico e orribile segreto tutto da scoprire, e terminare al Castello Sforzesco infestato da spettri e fantasmi tormentati (info e prenotazioni: https://bit.ly/2mAKhwn).

E quando le ombre di Halloween si saranno dileguate, la scoperta dei misteri di Milano proseguirà con tante nuove proposte, sempre aggiornate su www.milanointour.it