11 dicembre 2016 – A Siniscola, in quel di Nuoro, l’hanno accolta in casa alle dieci del mattino con tavola imbandita di formaggi, salumi e pane carasau. Mentre in una palestra di Pescara la piccola acrobata circense ha cercato di insegnarle come ondeggiare elegantemente intorno al cerchio. E la quattrenne dominicana appassionata di Lady Gaga le ha perfino dato consigli di look & fashion.

Come poteva Lodovica Comello non divertirsi tanto viaggiando su e giù per l’Italia a conoscere case e ambienti, vite e tradizioni dei piccoli protagonisti di Kid’s Got Talent, esilarante spin off dell’internazionale Got Talent in onda per la prima volta in Italia da questa sera alle 21.15 su TV8, capitanato da un azzeccatissimo Claudio Bisio?
“Ho girato l’Italia da nord a sud alla ricerca dei mini talenti di questa grande festa televisiva e delle loro storie spassose o commoventi, scoprendo che per loro la vita è ancora tutta un grande gioco – racconta -; hanno emozione zero ed energia da vendere, e quell’imprevedibilità sorprendente che ti fa ridere, sciogliere, intenerire”.

Tra esibizioni spettacolari e talk show surreali che vedono sfilare maghi e ballerini, esperti di bellezza o di astrofisica, amanti degli animali e principesse sognanti, senza alcuna gara né giudizio, i piccoli si divertono come matti a stare sul palco mostrando le loro più insolite abilità, affiancati da tre esilaranti opinionisti coetanei. Dispensando innocenza e spontaneità, il connubio perfetto.