16 marzo 2014 “Un viaggio tutto italiano alla scoperta delle grandi bellezze della nostra penisola. Una per tutte? Il monumento al tortellino in una cittadina emiliana!” Così Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu definiscono “Giass”, nuovo varietà firmato Antonio Ricci che condurranno da oggi per cinque domeniche in prima serata su Canale 5.
Una sorta di campionato che vede sfidarsi nord, centro e sud Italia alla ricerca delle rispettive eccellenze, punti di forza e capitale umano, acutamente valutati da una giuria di extracomunitari che, unitamente al televoto, alla fine decreterà il vincitore. Oltre che una girandola esilarante di filmati provocatori realizzati in giro per il Paese, comici più e meno noti con forte caratterizzazione regionale, brillanti cartoline dall’Italia ad opera dell’irresistibile Virginia Raffaele nei panni di personaggi famosi della località in questione.
Il sunto geograf-ironico del programma è tutto nella divertente sigla di testa, in cui Luca e Paolo, sul set dell’Italia in Miniatura di Rimini, fanno il verso a Raffaella Carrà nella sua celebre “Tanti auguri”. La quale si presta pure in prima persona a un passo di danza finale insieme ai due improvvisati ballerini. A fotografare l’essenza italiana meglio di qualunque parola.