Quasi quaranta nuovi hotel di lusso in otto diversi Luxury Brand e nelle località più disparate, da Savannah a Tel Aviv, da Hobart alla Tasmania: è questo l’ambizioso traguardo per il 2018 di Marriott International Inc., annunciato a dicembre all’International Luxury Travel Market (ILTM) di Cannes.

Le nuove aperture andranno ad ampliare l’attuale network di hotel e resort esclusivi già presenti in sessanta paesi, che spaziano dai palazzi storici di Venezia e Vienna ai grattacieli di Hong Kong e Dubai, fino a intimi resort alle Maldive e in Messico. E includeranno ogni sfaccettatura del concetto di lusso, dal wellness al fitness, dal food alla cultura, dalle location in natura a quelle nell’energia delle metropoli, per esperienze di viaggio autentiche e trasformative che forniscano una nuova prospettiva sul mondo. Rigorosamente deluxe, si intende.