Si può scoprire il nuovo quartiere dedicato alla street art e ai graffiti sull’isola di Hisingen con Jonathan, godersi la tradizionale pausa caffè svedese con le girelle alla cannella nel villaggio di Alingsås con Gunilla, fare jogging in una riserva naturale di Göteborg con Johan o yoga all’alba con Maria all’Hagabadet, pedalare sul Göta Kanal (in foto), il canale più lungo di Svezia, o lungo la costa del Bohuslän con Alf e passeggiare nelle foreste dell’isola Hönö con Sara o in quelle di Norsesund fino al lago di Mjörn con Malin och Mikael, dove godersi una tipica grigliata di salsiccia locale all’aria aperta.

Cosa c’è di più interessante, durante un viaggio o una vacanza, che calarsi negli usi e costumi locali condividendo lo stile di vita con la popolazione stessa? E’ questo l’intento di Meet the Locals, la nuova iniziativa della Svezia occidentale che mette in contatto turisti e abitanti per una vera e propria full immersion nella vita quotidiana svedese, coinvolgendoli nelle abitudini e consuetudini della vivace capitale Göteborg, della costa del Bohuslän con il suo arcipelago, le rocce di granito e i villaggi di pescatori, e dello spettacolare interno fatto di foreste, laghi e pianure.
Nomi e proposte degli abitanti che desiderano condividere i propri interessi con i turisti sono disponibili sul sito del West Sweden Tourist Board. E l’esperienza è sicuramente tutta da vivere.

foto: Roger Borgelid/Westsweden.com