12 aprile 2018 – Milano, via Santa Margherita, pieno centro cittadino: si alzano le saracinesche del nuovissimo concept store di Roberto Rinaldini, pluricampione del mondo nelle arti della pasticceria e gelateria riconosciuto tra i migliori cento dall’Associazione Internazionale Relais Dessert. E tra marmi, ottoni e vetri fumè di design compare un mondo incantato di dolci meraviglie, dove si rincorrono MacaRAL® e GnamBelline®, torte da collezione come la pluripremiata Venere Nera® e la Torta Milano, meringhe e babà giganti, confetti e praline.

Ce l’aveva promesso appena prima di Natale il nuovo guru riminese della pasticceria di design. E l’ha prontamente mantenuto. Sottolineando che il cammino di espansione che sta portando avanti insieme all’imprenditrice Micaela Dionigi, consistente in trenta nuove aperture in Italia e all’estero nei prossimi quattro anni (le prossime due a Roma a maggio e ottobre, e nel frattempo un’altra nella sua Rimini a giugno) non poteva che cominciare proprio da qui: <<Milano, la città della moda, dell’economia, della finanza, della cultura e dell’innovazione non poteva non essere il punto di partenza di questo ambizioso progetto; voglio conquistare i palati con le emozioni delle mie creazioni, che si sposano perfettamente con il buon gusto e la raffinatezza di questa città>>.

MacaRAL®GnamBelline®

Creazioni, ed è questa la bella novità, che questa volta allargano gli orizzonti anche all’universo salato, dove la terra di Romagna, si sa, compie prodigi: ed ecco quindi la piadina (anche vegetariana e in versione “mare”) e i tradizionali cassoni della riviera, passatelli e tagliatelle, ravioli di pesce e gnocchi di patate integrali, oltre al tipico risotto alla riminese con squacquerone e verdure. E se anche la prima colazione, oltre all’infilata di dolci, propone anche uova in vari modi e pancake salati, non può certo mancare a qualunque ora il suo celebre gelato che l’ha incoronato campione del mondo. Io vi consiglio quello al mandarino e zenzero, se ancora ne è rimasto dopo che sono passata io…

Ti piace cucinare dolci e sei convinto di saperlo fare alla grande? Fino al 31 maggio 2018 puoi partecipare al #contest di Roberto Rinaldini realizzando una o più ricette del suo libro “I miei dolci al cioccolato”: se sarai selezionato tra i più promettenti gareggerai a colpi di sac a poche davanti a una giuria presso Casa Rinaldini, il nuovo laboratorio del maestro pasticcere. Tutti i dettagli su www.rinaldinipastry.com