Con i primi sentori di autunno scende in campo puntualissima anche la voglia di dolcezza. E il capoluogo lombardo schiera ai blocchi di partenza golose ed eccellenti novità rigorosamente ai sapori di stagione.

Il gelato di Nosh. E’ il profumo delicato della lavanda a caratterizzare l’inedito gusto principe – chiamato proprio Nosh, che in slang britannico significa spuntino o merenda – della neonata gelateria artigianale nel cuore cittadino, la cui tonalità avvolge anche l’intero locale, una sorta di raffinata boutique dal fascino parigino curata dal designer Andrea Castrignano.
Dattero, marroni, zucca e amaretto, oltre al fico puro o variegato alla ricotta, e al sorbetto al mandarino, sono i protagonisti di stagione di coni e coppette del mastro gelataio Fabio Finizza, che si avvale solo di materie prime bio e stagionali (latte di un allevamento sostenibile valtellinese che arriva quotidianamente entro ventiquattro ore dalla mungitura, panna, farina di carrube, frutta e zucchero) provenienti da piccoli produttori italiani, per un gelato sempre fresco di giornata, anche vegan e gluten-free, da ordinare anche online con delivery. Con uno strepitoso Fiordilatte di cui non se ne avrebbe mai abbastanza…

Le torte di Pasticceria Martesana. Zucca, castagna, pinolo e rosmarino: sono loro i protagonisti delle novità autunnali della storica pasticceria meneghina, che ha aperto la stagione dando il benvenuto al nuovo Executive Pastry Chef Domenico Di Clemente, venuto ad affiancare il patron Enzo Santoro per dare un impulso ancora maggiore alle tre sedi cittadine, dove ora è anche possibile acquistare o ordinare direttamente on-line (dal prossimo Natale il servizio sarà anche all’estero).
Ecco quindi, per cominciare, la Torta Tuscia con castagne e rosmarino, pan di spagna ai pinoli e al castagnaccio e gelatina all’arancia e albicocca, totalmente senza glutine, e la Torta alla Zucca, con bavarese di zucca e amaretto, marmellata di arance, pan di spagna alla mandorla e cioccolato. Tutto il resto andate a scoprirlo, è un consiglio!