21 novembre 2019 – Una girandola di colori, coreografie e sana follia al sapore di cioccolato, tra effetti speciali sorprendenti, costumi fantasiosi e un’atmosfera surreale da far, per un attimo, perdere l’orientamento: debutta questa sera alla Cattedrale della Fabbrica del Vapore di Milano, dove resterà per l’intera stagione 2019/2020, Charlie e la fabbrica di cioccolato, il musical basato sull’omonimo romanzo di Roald Dahl e sul film cult “Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato” del 1971 interpretato da uno straordinario Gene Wilder.

Diretto da Federico Bellone, con Christian Ginepro nei panni del protagonista Willy Wonka e musica interamente dal vivo, l’esilarante fabbrica in cui può davvero accadere di tutto introduce in un viaggio fantastico dove i sogni possono diventare tanto orribili quanto splendide realtà. Basta desiderarli e crederci con la forza e la purezza di un bambino, che abbattendo tempo, superbie, miserie e difficoltà, rendono possibile l’impossibile e trionfano su tutto. Purché si ami il cioccolato alla follia, in senso proprio letterale…

Foto: PhotoJù Giulia Marangoni