Un ex convento del 1500 che conserva ancora il pavimento originale in pietra e i ricami in stucco dei soffitti finemente restaurati, nel fascinoso dedalo di vicoli che caratterizza il cuore della vecchia Milano tra botteghe artigiane e giardini interni ombrosi e fioriti.

Ed è proprio in onore alla sua radicata milanesità la proposta tutta lombarda del delizioso bistrot con cucina San Maurì, recentemente inaugurato, che utilizza esclusivamente i prodotti delle cascine del Parco Agricolo Sud cambiando menù ogni giorno all’insegna di materie prime freschissime e stagionali. Dai formaggi tipici lodigiani come il Pannerone e l’Italico al dolcissimo prosciutto crudo di Lecco, dal riso e i salumi stagionati nelle antiche cantine del Lambro alla carne proveniente dal triangolo Milano-Lodi-Pavia, questa insolita osteria contemporanea rielabora i sapori autentici del territorio accompagnandoli con una scelta adeguata di etichette di vino.

Fateci un salto all’ora dell’aperitivo, per degustare piccoli piatti gourmand o una selezione di formaggi, salumi e specialità della casa con un buon bicchiere. Oppure, se siete in vena di romanticherie, sappiate che la cena è elegantemente a lume di candela….

San Maurì Milano 2

 

San Maurì
via San Maurilio 4, Milano
aperto da lunedì a sabato dalle 12.00 alle 15.00 e dalle 18.00 alle 00.00
www.sanmauri.it

 

 

Foto: Francesco Romeo