All’Oratorio di San Tiburzio la prima personale italiana dell’artista britannica Rebecca Louise Law, consistente in una spettacolare installazione che incarna una cascata naturale in continuo mutamento composta da duecentomila fiori; l’esposizione è inserita nel programma di Parma Capitale italiana della Cultura 2020, e rappresenta l’evento di punta di Pharmacopea, progetto di riscoperta dell’identità chimico-farmaceutica della Piccola Parigi.
Ingresso gratuito.
www.pharmacopeaparma.it