Natale si avvicina a grandi passi e l’atmosfera si accende delle luci, dei profumi e del calore dei suoi immancabili e irrinunciabili simboli di festa, che sempre di più brillano per originalità e suggestione.
Prendiamo per esempio Manarola, delizioso borgo delle Cinque Terre, che sfoggia il Presepe luminoso più grande del mondo con le sue 15.000 lampadine che illuminano la collina e i vigneti su cui è collocato, rendendolo visibile anche a distanza; oppure Comacchio, che allestisce gli scenografici Presepi sotto i Ponti del centro storico, raggiunti dai personaggi della Natività a bordo delle barchette che navigano i solchi d’acqua; e ancora Rimini, con i suoi due spettacolari Presepi di sabbia con gruppi scultorei a grandezza naturale, e altri trecento realizzati dalle comunità di immigrati che guidano alla scoperta delle tradizioni nel mondo.

presepi abeti mercatini 02presepi abeti mercatini 03

O prendiamo Gubbio, che punta sull’albero di Natale più grande del mondo disegnato sul monte Igino da oltre trecento sorgenti luminose per un altezza di 650 metri, o anche Ferrara, che espone davanti alla Cattedrale quello in vetro soffiato di Murano composto da mille tubi di vetro illuminati, mentre Innsbruck risponde con il maestoso scintillio di quello in cristallo Swarovski decorato con oltre 170.000 cristalli ed enorme stella sulla cima.

E già che ci siamo, restiamo nella Capitale delle Alpi con i suoi sei mercatini, tra cui quello centralissimo davanti al Tettuccio d’oro che profuma di vin brûlé e kiachln -le presepi abeti mercatini 04tradizionali frittelle- e offre incontri con personaggi fiabeschi nei cosiddetti “Vicoli delle fiabe”, e quello panoramico sulla Hungerburg raggiungibile solo con uno spettacolare impianto di risalita che parte dal centro storico e sovrasta la città con vista mozzafiato; o spostiamoci nella vicina Linz, che prende tutti per la gola con i mercatini silenziosi della Hauptplatz e della Pfarrplatz dove a farsi sentire sono solo le gustose delizie locali come i dolcetti di panpepato e punch caldo, e il Mercatino dei Biscotti dove i contadini vendono Mostkekse (biscottini dolcificati con succo di mele e di ciliegia), Stollen (pane alla frutta), Honigkekse (biscotti a base di miele e mandorle) e Bauernkrapfen (krapfen superfarciti). Leccornie della Zillertal, falò all’aperto e coperte calde anche al romantico mercatino nel bosco Waldfestplatz a Mayrhofen, mentre a quello di di St. Johann si cucina il tipico pan di frutta tirolese Kloutz’nbrotbacken insieme alle contadine, e a quello nella fortezza di Kufstein si prepara la Prügeltorte, dolce cotto allo spiedo direttamente sul fuoco. A Rattenberg c’è perfino il vino dell’Avvento affinato con sambuco.

Presepi, abeti e mercatini di ogni genere, insomma. E poi regali, per tutti e per tutti i gusti. Noi vi diamo qualche suggerimento. L’importante è che al di là di ogni variegata tradizione, a mantenersi intatto sia lo spirito del Natale. Quello che si avverte nel cuore e nell’anima. E che, auguriamoci, ci resti addosso per tutti i giorni a venire.

Quest’anno regala….

presepi abeti mercatini 05Bellezza per il viso con la nuova linea di trattamento anti-age globale per le pelli mature Payot Supreme Jeunesse, quattro prodotti (crema giorno, notte, contorno occhi e siero) per sbaragliare tutti i segni del tempo, dalle rughe al rilassamento, dalle macchie all’incarnato fino alla disidratazione; per ciglia e sopracciglia con i rivoluzionari e superefficaci prodotti RevitaLash® che le infoltiscono naturalmente, le evidenziano e le definiscono regalando uno sguardo profondo e un aspetto assolutamente vitale; per il corpo con il nuovo e dolcissimo trattamento Milky Way delle Terme della Salvarola (MO), idromassaggio arricchito con latte, massaggio con panna montata e olio di mandorle dolci che rende la pelle setosa, luminosa e profondamente idratata; per le mani con gli smalti in tutte le nuance di rosso dell’esclusiva Collezione Iconic ProNails tipicamente natalizia, i festosi nail stickers da abbinare, e le quattro nuove polveri Glitters per far luccicare unghie e corpo.

presepi abeti mercatini 06Gusto con i panettoni raw, vegan e gluten free di Mantra, ristorante vegano e crudista di Milano, fatti con frutta secca in guscio, datteri, cocco, zucchina, limone, arancia, uvetta, semi, aroma naturale rhum, psyllium e vaniglia bourbon, disponibili solo su prenotazione con due giorni di anticipo per assicurare la freschezza del prodotto; con il gelato al panettone di Rigoletto Gelato e Cioccolato (in collaborazione con l’antica Pasticceria Cucchi) che, anche dopo Expo Milano 2015, continua a trasformare le eccellenze gastronomiche italiane in insoliti gusti di gelato; con l’infuso artigianale di albicocca Albicò, dall’intenso aroma fruttato e moderata gradazione alcolica, da degustare freddo a fine pasto magari abbinato a cioccolato fondente, dolci secchi o un buon sigaro aromatizzato, ma anche da usare per preparare dolci, cocktail, aperitivi e gelati.

Viaggi reali con il cofanetto regalo di MSC Crociere, con cui il destinatario potrà scegliere in un secondo momento a suo piacimento data e itinerario tra quelli programmati nel Mediterraneo in aprile e maggio, oppure con una vacanza a inizio 2016 a Sal, l’isola principale dell’incantevole arcipelago di Capoverde al largo delle coste del Senegal, prenotabile fin d’ora con la vantaggiosa proposta di Caboverdetime (una settimana al Crioula Club hotel&resort con volo diretto da Bergamo e trattamento all inclusive a partire da € 760); e viaggi virtuali con la nuova collezione di lenzuola, copriletto, copripiumino e scaldotti Caleffi Sogni di viaggio, che permettono di dormire tra cavalli al galoppo e uccelli migratori, nello skyline notturno di Dubai o sulle sponde del Lago di Carezza, grazie alla riproduzione delle immagini realizzate dal fotografo di National Geographic Marco Carmassi.

presepi abeti mercatini 07presepi abeti mercatini 08