30 novembre 2018 – Un viaggio immersivo nella dolce atmosfera di Natale, con tutti i brani più classici della tradizione che lei trasforma in rumbe e valzer, swing e bachate: Raffaella Carrà torna a riaffacciarsi sulla scena discografica con Ogni volta che è Natale (Sony Music), l’album delle feste per eccellenza in cui reinterpreta con nuovi arrangiamenti un dolce repertorio di canzoni natalizie e l’inedito Chi l’ha detto, mentre la versione deluxe unisce anche un secondo cd con i brani più celebri della sua lunga carriera. E per lanciarlo sceglie il capoluogo lombardo. Per affetto e superstizione.

“Milano mi ha sempre portato fortuna. Eppure ricordo ancora perfettamente il senso di spaesatezza che ho provato la prima volta che ci ho messo piede insieme a Sergio Japino per condurre “Fantastico 3” con il mio indimenticabile amico Corrado: l’avevo voluto a tutti i costi al mio fianco a rischiare con me, ma si era lasciato convincere solo dalle insistenze di sua mamma. Fino ad allora avevo sempre lavorato a Roma, e in questa città sconosciuta Sergio e io ci sentivamo due anime perse, tanto che appena arrivata sono perfino esplosa in un pianto a dirotto. Ma poi quel programma ha riscosso un successo strepitoso, e ho cominciato a vedere la città con occhi nuovi. Da allora in poi Milano mi ha sempre rispettata regalandomi enormi soddisfazioni. E non mi è più uscita dal cuore.”