8 febbraio 2018 – E’ di nuovo in giro per i palcoscenici di tutta Italia con la seconda stagione del fortunato Due diretto da Luca Miniero, dialogo profondo di una coppia alle soglie del matrimonio sulle incognite del futuro e sulla diversa visione della vita insieme, che interpreta con Chiara Francini e che approda stasera al Teatro Manzoni di Milano dove resterà fino al 25 febbraio, per poi proseguire su e giù per la penisola fino ad aprile.
Cosa che gli ha suscitato un enorme entusiasmo e curiosità per il Bel Paese.

“Due anni di tournée non sono male per essere la prima che faccio, ma mi ha fatto scoprire quanto mi piace andare in giro per l’Italia e imbattermi in cittadine, piazze e teatri gioiello, spesso tanto piccoli quanto ricchi di arte e cultura, di cui forse senza questa occasione non avrei mai neppure conosciuto l’esistenza. Se penso che ho cominciato a calcare i palcoscenici esattamente vent’anni fa al Piccolo di Milano con “Macbeth Clan” al solo scopo di migliorare le mie timidezze…All’epoca per me era già una vittoria affrontare il pubblico fino a portare a termine lo spettacolo, e ora mi ritrovo pieno di entusiasmo a girare l’Italia in tour!

Del resto per me il viaggio significa sempre scoperta e curiosità, oltre che spiaggia e mare, la mia eterna passione. Ed è proprio per sposare tutti questi aspetti che in vacanza amo partire un po’ all’avventura, alla ricerca di luoghi incontaminati e difficili da raggiungere, certamente non battuti dal turismo di massa: insomma, difficile incontrarmi in un resort! Ogni “spedizione” che ho fatto mi ha lasciato addosso un bellissimo ricordo; nel cuore, però, mi è indubbiamente rimasta Mauritius….”