Un nuovo itinerario dedicato alle erbe aromatiche che crescono spontanee tra malghe, pascoli, fattorie e orti monasteriali, come il timo, la lavanda e l’erba giardina: salgono così a otto le celebri Vie del Gusto che si snodano attraverso le zone turistiche del Salisburghese, veri e propri itinerari tematici per amanti del buon cibo fatti di ristoranti e trattorie, malghe e fattorie agrituristiche, pasticcerie e aziende alimentari. Distribuiti su dieci eccellenti zone di produzione in cui scoprire il succo di frutta di Bramberg, il formaggio Flachgauer Heumilchkäse, la patata Lungauer Eachtling, il formaggio Pinzgauer Bierkäse, il manzo del Pinzgau, il coregone del Salzkammergut, il formaggio di malga e l’agnello del Tennengau, la verdura di Wals e il capretto del Pinzgau.

Il percorso delle gustose e salutari erbe aromatiche si aggiunge così a quello per i palati raffinati fatto di ristoranti stellati, per gli amanti del pesce, dei dolci, della birra e dei distillati, del formaggio, della carne, e perfino dei rifugi di montagna dall’atmosfera rustica o lounge, aperti naturalmente anche durante la bella stagione. Spostandosi con un’auto comoda e agevole come può essere una Mazda, che fornisce anche al cliente un servizio attento ed efficace garantito da autopezzistore.it, c’è la possibilità di percorrerli tutti, scegliendo di fermarsi nei posti più consoni ai propri gusti.

Per celebrare il nuovo itinerario del gusto, dal 15 al 21 giugno a Fuschl am See, nella zona del Salzkammergut, ha luogo la Settimana alle erbe, con gite a malghe selezionate per raccoglierle e scoprirne i segreti, corsi di cucina con ricette tematiche e lezioni sulle tecniche di conservazione, degustazioni e grande festa di chiusura.