Siamo d’accordo: per festeggiare San Valentino bastano la presenza del partner e tanta voglia di vivere insieme un magico momento a due. Ma visto che quest’anno la festa degli innamorati cadrà felicemente durante il weekend, perché non approfittare per trasformarla in un’esperienza unica e originale, complici le tante, singolari proposte ad hoc ideate un po’ ovunque?

Niente di più romantico, ad esempio, che festeggiarlo in un antico maniero ancora animato da struggenti amori del passato: scegliendo tra i Castelli del Ducato di Parma e Piacenza, Castell’Arquato organizza visite guidate in costume che raccontano le affascinanti leggende legate al suggestivo borgo, il Castello di San Pietro in Cerro conduce in un percorso attraverso cucine, prigioni e saloni narrando la struggente vicenda di Agata, il fantasma eternamente innamorato che pare far avvertire spesso la sua presenza in modo tangibile, mentre alla Rocca di Fontanellato si incontrano, nei loro costumi d’epoca, i protagonisti delle più grandi storie d’amore vissute alla corte dei Sanvitale, tra passioni e tradimenti, potere e congiure.
Se invece siete animati da spirito bucolico, alla Masseria La Scalella di Manduria (TA), nel dolce Salento, potete occuparvi direttamente della semina dell’orto, che regalando ancora gli ultimi prodotti invernali come cavoli, ravanelli, cime di rapa, finocchi, cicoria e radicchio, si prepara già alla nuova stagione, mentre in Alto Adige, in un accogliente maso contadino immerso nella natura dell’associazione Gallo Rosso, che sostiene cultura e tradizioni rurali locali, la contadina prepara una colazione ricchissima di prodotti tipici sudtirolesi da gustare romanticamente a letto.
san valentino amore02Amate le temperature rigide che fanno tanta atmosfera invernale? Poco lontano da Innsbruck, all’Iglù Village di Kühtai – la località sciistica più alta d’Austria a oltre 2000 metri di quota – potete dormire in una casetta di ghiaccio in un letto ad aria rivestito di pelle di pecora e sacco a pelo, mangiare fonduta di formaggio e bere Prosecco, fare ciaspolate e slittate notturne, e perfino imparare a costruire un igloo. Se invece, al contrario, avete voglia di coccole e benefico calore in salsa wellness, al Belvita Hotel Excelsior di San Vigilio di Marebbe (BZ) potete deliziarvi con golosi peeling al caffè, massaggi al cioccolato, bagni alla panna e impacchi alla mousse di cioccolato bianco, mentre il Belvita Hotel Quelle di Val Casies (BZ) punta su un lussuoso peeling con diamanti e noccioli di albicocca seguito da bagno alla panna e all‘oro, nella Private Spa Suite Romeo&Giulietta.
Potete anche volare nei cieli del Principato di Monaco sorvolando la Rocca in elicottero, o navigare sul Po nella Bassa Reggiana cenando a lume di candela e ritmo di san valentino amore03jazz a bordo di un fascinoso battello fluviale, la storica Motonave Stradivari, sulla scia dei Bateau Mouche parigini. E perfino mangiare pesce fresco a 2154 metri d’altezza al Rifugio Comici, in Val Gardena: con tutto organizzato, salite in funivia e poi raggiungete il locale col gatto delle nevi, brindate all’aperto intorno a un falò con gamberi alla griglia e calamari fritti, cenate all’interno con sei portate gourmet di pesce alla luce di mille candele, e ridiscendete in gatto delle nevi o slittino. Se preferite la pizza, provate a Milano quella dolcissima con cioccolato e amarene Fabbri al panoramico ristorante sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele II I Dodici Gatti, proposta proprio per lo speciale menù di San Valentino e accompagnata dal cocktail Amarena Amore Mio, a base di prosecco e amarena Fabbri; per la cronaca, la pizza dessert rimarrà in carta anche dopo.
Preferite cucinare voi? Il Campus culinario milanese ConGusto organizza lezioni speciali pensate appositamente per le coppie: Valentine’s Brunch, per preparare muffin salati, omelette, uova in camicia, pancakes di patate e salmone, bavarese alla cannella, e Kitchen my Love per piatti sfiziosi come timballo di crespelle con salmone e zucchine, filetto di maialino con mele e zenzero, crema speziata caramellata. Magari da innaffiare con la delicata cuvée “Rosé” di Champagne Jacquart, che profuma di frutti di bosco, prugna, pesca e albicocca.

Per giornate in piena atmosfera romantica, in Liguria è di scena la 29ma edizione di San Valentino Innamorati a Camogli, che propone poesie d’amore, esibizioni di tango, cuoricini annodati alle reti del porticciolo a prova di intemperie, piatti ricordo dei san valentino amore04ristoratori, passeggiate guidate nel Parco di Portofino attraverso l’emozionante Passo del Bacio a strapiombo sul mare, legato a una struggente leggenda d’amore. In Umbria, Terni, la città natale di San Valentino, propone Cioccolentino, tradizionale kermesse dedicata al santo patrono e a tutti gli innamorati, che quest’anno si focalizza sul tema dell’attesa di un figlio, tra incontri con gli esperti e concorsi per aspiranti pasticceri. E infine, il Veneto accende la stagione degli Everybody’s Welcome Party, gli appuntamenti Aperol Spritz in location insolite ed esclusive, festeggiando gli innamorati con aperitivi e musica rock live in un Igloo Village a Pian di Pezzè – Alleghe, nella spettacolare cornice delle Dolomiti bellunesi.
A voi l’ardua scelta….e buon San Valentino!