29 settembre 2018 – Non sa neanche lui se viaggiava di più prima con la sua professione di modello, o adesso con quella di attore teatrale, che a partire da questa sera lo vedrà impegnato per i prossimi sei mesi nella ripresa della tournèe italiana di Mamma mia! Il Musical di Massimo Romeo Piparo, accanto a Luca Ward e Paolo Conticini: interpreta il ruolo ricoperto da Colin Firth nel celebre film del 2008 con Meryl Streep, di cui è appena uscito il sequel Mamma Mia: Here We Go Again!, con lo stesso cast interamente riconfermato.
Fatto sta che a questa vita in movimento ormai non saprebbe più rinunciare.

Fino a vent’anni non mi sono quasi mai mosso da casa, e poi improvvisamente ho iniziato a girare il mondo per lavoro. Ho provato a spostarmi perfino in tre continenti diversi in una sola settimana, cosa che ora, ripensandoci, mi appare effettivamente un po’…pesantuccia! Adesso invece giro l’Italia in tournèe. Ma ormai per me viaggiare è diventata una splendida abitudine, se dovessi cambiare lavoro ne sentirei troppo la mancanza.
Viaggi anche per piacere personale?
Ancora di più! Vado pazzo per il surf e spesso per le mie vacanze scelgo proprio posti dove trovare onde strepitose. In questo senso trovo fantastica l’Indonesia, ma anche le Hawaii e il Sud Africa, nonostante lì sia ampiamente popolato di squali, che fortunatamente non ho mai incontrato.
Ma un luogo del cuore ce l’hai?
Indubbiamente Bilbao, la città in cui sono nato, e comunque i Paesi Baschi, ma mi sento a casa in tutta la costa cantabrica, dalla Galizia fino al confine con la Francia: peccato solo quel clima capriccioso, sempre freddino e piovoso, che però ha almeno il merito di renderla verdissima. E naturalmente ho nel cuore anche l’Italia, dove ormai vivo, e soprattutto la Liguria, che guarda caso ha molto in comune con la mia terra: le scogliere, le montagne a picco su quel mare sempre un po’ agitato, soprattutto in inverno…Perfino il carattere un po’ ombroso della gente è simile!