Una vacanza alle isole Seychelles può essere già da sé il sogno che diventa realtà. E quando si comincia a sognare, tanto vale farlo in grande. Perché può accadere che l’impensabile diventi realizzabile. Anche solo per un po’. Ad esempio, avete mai mangiato un pipistrello al curry al ristorante a piedi nudi, creato collane di conchiglie raccolte sulla spiaggia, cucinato piatti deliziosi con il cocco? Avete mai fatto un massaggio balinese con oli naturali realizzati con prodotti tipici scelti in base alla vostra data di nascita? E vi siete mai immersi realmente, e non soltanto al cinema, nell’emozionante mondo colorato di Nemo?
E’ soltanto una piccola parte di quello che si può fare all’hotel Paradise Sun della compagnia Tsogo Sun, situato ad Anse Volbert sull’isola di Praslin, e affacciato sull’incantevole spiaggia bianca di Côte d’Or con alle spalle la riserva naturale della Vallee de Mai. Un luogo da sogno dove sognare in grande, si diceva. Ma se ancora non vi basta, c’è anche di più. Si chiama MAIA Luxury Resort & Spa, della medesima catena, trenta ville con piscina in collina o vicinissime alla spiaggia, immerse nel verde della costa sud occidentale di Mahè, con vista strepitosa su Anse Louis e sull’oceano Indiano. Sì, perché qui tutto ruota intorno al gusto personale di ogni singolo cliente, grazie a un maggiordomo dedicato per l’intero soggiorno con il compito di soddisfare ogni suo desiderio. Volete cenare sulla spiaggia in piena notte o fare colazione in spa a qualunque ora vi svegliate, mangiando solo ciò che preferite, fosse anche il pesce che voi stessi avete pescato poco prima? Magari addirittura cucinandolo in prima persona o affidandolo alle abili mani dello chef (e sappiate che ce n’è anche uno italiano)? Volete fare una lezione di yoga in camera o un lunghissimo massaggio full body effettuato con un mix di tecniche tipicamente locali? Passeggiare nella foresta pluviale alla scoperta del Jellyfish Tree a rischio estinzione, andare in elicottero a scovare la tartarughe giganti di La Digue, visitare una piantagione di vaniglia? Tutto è possibile, basta farlo sapere al solerte maggiordomo. Tanto più che con la formula “Beyond All-Inclusive” tutto quello che accade in hotel è incluso nel prezzo. Che ovviamente è di una certa consistenza. Ma una volta tanto per un sogno si può anche non badare a spese, no?