Sapete cosa sono le sweetness? Sono piccole opere di arte e design fatte di glassa e farina, di cioccolato e frutta. Bellissime allo sguardo, irresistibili al palato. Prendono vita in un pastry lab dell’hinterland milanese e approdano sotto il soffitto settecentesco in abete rosso del bistrot Just Love di corso di Porta Ticinese 76, nel cuore della città, i due regni fatati in cui il demiurgo Nicolò Moschella, giovanissimo chef pasticcere che ha imparato e affinato la dolce arte alla corte del maestro Iginio Massari, le pensa e le produce con una creatività e un amore per la sperimentazione davvero sorprendente.

Ogni stagione ha le sue, e questo già dolce autunno ne propone tre d’eccezione: la Nocciolina, bavarese alla nocciola con pan di spagna aromatizzato al maraschino, confettura di lamponi e dischetto croccante di pailletè al cioccolato; la Pera e castagna, con frolla, mousse alla ricotta e mascarpone, pere profumate al miele, limone e cannella con crema di marroni e vaniglia; la Delizia al cioccolato Veg, pan di spagna farcito con ganache al cioccolato e decorato con panna vegetale e riccioli di cioccolato.

NocciolinaPera e castagnaDelizia al cioccolato Veg

Troppo dolci? Magari per qualcuno sì. Allora scegliete prima i krapfen con farciture salate decisamente alternative, come quella al prosciutto crudo, pere, olio tartufato e brie, e quella al salmone fresco con mango. Ma poi affondate comunque il cucchiaino in una sweetness. E assaporate il momento di estasi.