Un pezzetto di Asia a Milano, almeno a tavola. Con i piatti deliziosamente insoliti e raffinati di due originali locali capaci di distinguersi. Ed eccellere.
L’ambiente caldo e l’atmosfera zen del Soho Cafè, capitanato dal simpatico Franco Hu, propone un menù giapponese decisamente particolare e gustosissimo con piatti rari come Rainbow Maki, Ebi Ten e Sake Saku, Sakura maki ai gamberi e Tiger tobico al samone, e cocktail a base di Sakè, da consumare anche nell’intimo giardino interno racchiuso tra vimini ed edera rampicante e scaldato da fiaccole e candele.
A pranzo anche veloci mix di Sushi, Sashimi e Tempura, mentre nell’Happy hour del lunedì ci si delizia con sakito e zenzero julep.
E per party affollati o tranquille cenette casalinghe, offre anche servizio catering e take-away.

SOHO CAFE’
Via Carlo Farini 74, Milano
Chiuso il sabato a pranzo e la domenica
Prezzi: pranzo 9/15 €, aperitivo 5/8 €, cena 30/38 € bevande escluse
www.sohocafe.it

Alla “locanda asiatica” Shambala -che secondo l’antica dottrina Tibetana simboleggia la purezza del mondo- come ama definirsi questa ex cascina trasformata in ristorante, tra un piatto di sashimi e un’insalata di mango e gamberi, un filetto sake e una rosa di salmone, in un mix di ricette thailandesi, vietnamite e giapponesi, ogni martedì sera è anche possibile concedersi un rilassante massaggio thaj, posturale o una riflessologia plantare, per mano di professionisti dell’Associazione Il Mandala; la stessa sera anche aperitivi fusion come Mojito Sakè, Caipisake, Geetha, Asian Mary, Hindoo, in un clima tutto orientale fatto di luci soffuse, tendaggi fiabeschi e statue di Buddha originarie di Bali.

SHAMBALA
Via Ripamonti 337, Milano
Chiuso la domenica
Massaggi: 20 minuti al costo di 10 euro (da prenotare telefonicamente allo 02.5520194)
www.shambalamilano.it