6 luglio 2019 – 3460 chilometri attraverso i suggestivi paesaggi di sette regioni, partendo da Bruxelles per arrivare a Parigi dopo ventun giorni di gara: prende il via oggi la 106ma edizione del Tour de France, che fino al 28 luglio sposerà lo storico Giro alla tradizione e alla conoscenza della cultura francese.

Sì, perché parallelamente alla competizione sportiva, sono tante le occasioni per vivere esperienze emozionanti alla scoperta del territorio: cantine d’eccellenza in Champagne, iniziazione all’apicoltura in Alsazia e Lorena, suggestive escursioni nel Massiccio dei Vosgi, Premiers Crus in Borgogna, esperienze museali innovative a Lione, attività nella natura sotto terra e in aria in Occitania, sport senza limiti nelle Alpi Monte-Bianco, itinerari artistici e architettonici in bicicletta a Parigi, per citarne solo qualcuna. Mille motivi, insomma, per mettersi in viaggio sulla strada del Tour. Meglio ancora se pedalando.