Cenare egregiamente in albergo per poi tornare a dormire nel letto di casa. Un’esperienza da provare, considerate le proposte invitanti degli hotel di lusso che aprono le porte dei loro eccellenti ristoranti anche agli ospiti esterni, per far vivere vere e proprie esperienze gastronomiche. Qualche suggerimento?

Allo Sheraton Milan Malpensa Airport Hotel and Conference Centre il ristorante Il Canneto si rinnova trasformandosi in un sorta di giardino mediterraneo, dove gustare un menù ispirato proprio ai sapori del Mediterraneo che vede protagonista la pasta fresca ripiena con prodotti rigorosamente di stagione: tra le proposte attuali, Ravioli allo zafferano di San Gimignano con chianina, porcino e pecorino toscano, Tortelli con cime di rape, cozze e briciole di tarallo, Ravioli con ricotta, melanzane e pomodoro secco. Un menù che si sposa perfettamente con la personale di pittura contemporanea di Giorgio Melzi, “Mediterraneità”, allestita nel foyer del ristorante fino al 31 ottobre.

All’Excelsior Hotel Gallia di Milano torna per il secondo anno nella raffinata atmosfera soffusa del ristorante Gallia l’appuntamento con “Bolliti by Cerea”, una serie di cene stellate in cui degustare in tutte le sue forme e varianti un grande classico della tradizione milanese e lombarda: il bollito. Con tanto, ovviamente, di mostarde, salse verdi, purè, verdure e ogni altro condimento e contorno tradizionale che è solito accompagnarlo. Si parte il 10 ottobre per poi proseguire il 7 novembre, 5 dicembre, 16 gennaio, 6 febbraio, 6 marzo. Il prezzo è di 90 euro a persona, vini esclusi, su prenotazione.

Ed è sempre dei fratelli Cerea all’Excelsior Hotel Gallia di Milano, ma questa volta sulla panoramica Terrazza Gallia, la consulenza per il raffinato menù interamente dedicato al tartufo, disponibile a pranzo e cena con una selezione di piatti deluxe come le uova al tegamino con salsa al parmigiano e morbido di polenta bianca, il risotto mantecato alla parmigiana con pane e uva, i tagliolini, il filetto di manzo alla Rossini, il “finto uovo”. Tutti, naturalmente, con l’aggiunta del pregiatissimo tartufo bianco, prezioso ingrediente della cucina di stagione.