22 luglio 2011 – Da domani sera l’antico borgo di Vicarello di Volterra (PI) tornerà a vivere e raccontare la sua storia grazie a un “restyling a regola d’arte” che ne propone un volto nuovo, sempre nel pieno rispetto delle sue nobili origini, mura e cortili, ma con tutti i comfort di un resort di stile e molti servizi di alto livello.
Incastonato tra Volterra e San Gimignano nelle colline della Val d’Era, il borgo abitato già dal 1400 riprende vita trasformandosi in un lussuoso complesso residenziale, grazie a un sapiente restauro approvato dalla Sovrintendenza ai beni artistici e architettonici di Pisa nel totale rispetto non solo della natura e del territorio, ma anche di proporzioni, tinte e materiali, in nome del suo innato Tuscan style.
Sei edifici -una vera “collezione” di residenze del XV° secolo- con una superficie complessiva di circa 32.000 mq che include un parco, piazze e percorsi pedonali, e che raccontano la storia delle persone vissute in questo luogo attraverso i tanti segni architettonici d’epoca, variando dall’appartamento in villa affrescato a quello mansardato con travi a vista, dal loft all’attico.
Chissà come ci si sarebbero trovati loro…

Vicarello di Volterra
Strada Provinciale, 15
Loc. Vicarello di Volterra
56048 – Volterra (PI)
www.vicarellodivolterra.it