E’ attesa per la primavera la prima delle nove navi avanguardistiche di Royal Caribbean in arrivo nei prossimi cinque anni, che viaggiando dagli Emirati Arabi all’Alaska, dal Nord Europa ai Caraibi, dall’Asia all’Australia, permettono e promettono di accrescere in maniera esponenziale il numero dei passeggeri. Si chiama Anthem of the Seas ed è un vero gioiello tecnologico, che offrirà esperienze di paracadutismo, sfere panoramiche, cabine Family-Connected per le famiglie multi-generazionali e un curioso Bionic Bar (fotto sotto) con baristi robot, agilissimi bracci meccanici in grado di preparare cocktails con movimenti sorprendentemente fluidi basati nientemeno che su quelli del ballerino Roberto Bolle. La nave salperà da Southampton in primavera, e durante gli itinerari di due settimane nel Mediterraneo Occidentale farà scalo anche in Italia, precisamente a Civitavecchia e La Spezia.

Da metà maggio e per tutta l’estate viaggerà nel Mediterraneo anche Allure of the Seas, la nave da crociera più grande del mondo con i suoi diciotto ponti di puro divertimento e innovazione. Dove si potrà, tra le altre cose, passeggiare nel Central Park, vero parco naturale a cielo aperto, o fare shopping sul Boardwalk tra negozi, locali e ristoranti. Partirà da Civitavecchia per crociere settimanali, facendo scalo a Palma di Maiorca, Marsiglia, La Spezia, Napoli e Barcellona. Poco più tardi, dal 12 luglio all’8 novembre, navigherà in zona Bionic Baranche Rhapsody of the Seas, l’altra new entry sul mercato italiano che salperà da Civitavecchia per itinerari alternati di sette e nove notti verso Grecia e Turchia.

Esplorare a fondo alcune tra le più belle città al mondo è invece possibile con Celebrity Cruises, che mette in campo i nuovi pacchetti pre-crociera “Celebrity City Stay” in sedici destinazioni, comprensivi nel prezzo di tre notti in hotel di lusso, trasferimenti organizzati, tour guidati della città con pranzo e cena, servizi dedicati, pacchetti bevande a bordo.