In sella a un cavallo o a una mountain bike attraverso la Valle del Serchio, tra le Alpi Apuane e l’Appennino tosco-emiliano: è la proposta autunnale del Ciocco Tenuta e Parco, che organizza le escursioni alla scoperta di sentieri naturali poco battuti, da compiersi da soli o con una guida, per principianti, amatori ed esperti, a seconda dei quali viene scelto l’itinerario più adeguato. Possibile anche allestire tour itineranti di più giorni con servizio di trasporto bagagli da hotel a hotel.

A galoppo di un cavallo si percorrono dunque i sentieri della montagna all’interno della Tenuta, viottoli sterrati che si snodano nel bosco e prati a terrapieni, mentre la due ruote accompagna lungo itinerari montuosi e sterrati attraverso boschi e castagneti, con vista su scenari naturali incantevoli e incontaminati.
Tra una passeggiata e l’altra, poi, è possibile assaporare e gustare i famosi funghi porcini locali che crescono all’ombra di boschi di castagno, cerro e faggio: tradizione vuole che vengano essiccati al sole e conservati sott’olio in barattoli ermetici che permettono di mantenere il sapore gradevole, il colore particolarmente bianco, il caratteristico profumo e la consistenza carnosa, per poi essere consumati al meglio insieme ai formaggi locali e al pane di patate tipico.
Senza dimenticare, ovviamente, le castagne, che qui vengono raccolte, essiccate per quaranta giorni e, dopo un’accurata selezione manuale, macinate e trasformate in farina di neccio, prodotto DOP della Valle con cui preparare polenta, castagnaccio e i tipici necci con la ricotta.
Info al tel. 0583-719401 o a info@ciocco.it